IL LIBRO INCOMPLETO

Il libro incompleto di Simona Mulazzani e Spider (Orecchio Acerbo)

Un libro dove tutto è possibile. Sei paesaggi, sessanta personaggi e la fantasia del lettore per creare avventure sempre diverse. Nulla di nuovo in verità, le edicole e le librerie sono piene di prodotti simili.
Eppure "Il libro incompleto" è decisamente diverso dalla paccottiglia commerciale che si trova in giro e che non disdegno, intendiamoci. Ne ho la casa piena!
È diverso perché nasce dal suggerimento (o almeno così dichiara la casa editrice) di un grande filosofo tedesco Walter Benjamin che nel 1930 si era immaginato proprio un libro così. È diverso perché alle illustrazioni c'hanno pensato due autori che la sanno lunghissima. Uno è Daniele Melani, in arte Spider, che ha creato i personaggi. L'altra è Simona Mulazzani, l'illustratrice di "Storia della gabbianella e del gatto che le insegnò a volare" (tanto per dirne uno).

Sono convinta che sia la qualità a fare la differenza e che anche un bambino la sappia apprezzare.  Detto questo, l'immaginazione che ci deve mettere il piccolo lettore non ha limiti. Dopo ogni paesaggio c'è lo spazio per scriverci pure una storia e gli adesivi si possono staccare e riattaccare a piacimento.
In questo momento ho tra le mani una giungla con due cavalieri che si prendono a spadate, una tigre che fluttua nello spazio, un frate che nuota in fondo al mare e una balena comodamente sdraiata sul divano. Ma le cose possono cambiare...domani chissà!

Questo post partecipa al Vdl di HomeMadeMamma ed è condiviso nel gruppo FB de La Biblioteca di Filippo.

1 Risposta

  1. Bellissimo! L'idea degli adesivi riposizionabili è vincente senz'altro e poi se mi dici che le illustrazioni sono così ben fatte il successo è assicurato :)

Lascia un commento