ENGLISH

Lei aveva più di 40 anni. A pensarci bene si era sempre applicata poco in generale. Era brava con le parole, i buoni propositi le uscivano facili ma coi fatti era davvero un disastro. Tuttavia la prima regola che si era imposta per dare una buona educazione ai suoi figli era quella di DARE L'ESEMPIO. Bisognava proprio cominciare a seguirla!
Così si era messa in testa di imparare l'inglese, per l'ennesima volta! Un'impresa ardua, un poco da sfigati ma soltanto se poi uno non ci riesce. E lei voleva riuscirci! E farlo vedere anche ai suoi bambini.
Così comprò un'enorme lavagna, l'appese in cucina e ogni giorno cominciò a scriverci qualche parola da memorizzare, la mattina mentre prendeva in caffè. Poi comprò un libro in inglese Have you ever tickled a tiger? E non sapeva nemmeno cosa volesse dire tickled. Lo scrisse sulla sua lavagna. Cercò in rete e trovò cose interessanti come questa dove c'era uno che ti leggeva proprio il libro che lei aveva appena comprato. Oppure siti carini come Read me a book.
Ci si mise d'impegno e sperò che questa fosse la volta buona!

2 Risposta

  1. Bravissima! Io sto lavorando sui bambini, a piccolissimi passi perché loro non sempre gradiscono....Devo seguire i loro ritmi, ma ahimè che lentezza davvero!
    • La Silvi
      Anch'io sono lentissima!!!
  2. […] fece la promessa di imparare l'inglese alla sua età era luglio. Se lo ricorda bene perché faceva caldo e fare promesse quando fa troppo […]

Lascia un commento