I BAMBINI SONO CATTIVI

I bambini sono cattivi di Vincent Cuvellier e Aurélie Guillerey (Sinnons)

Un libro che si intitola così non lo voglio leggere! Ha esordito la grande quando ho portato a casa I bambini sono cattivi. E non c'è stato verso, non sono riuscita a leggerlo nemmeno al Piccolo che si è lasciato condizionare e mi diceva bleah!
Cuvellier è l'autore de La prima volta che sono nata (mica robetta). Considero quel libro un piccolo capolavoro letto e riletto con i miei figli. Questo invece me lo sono dovuto leggere da sola.
Racconta la storia di adulti sopraffatti da bambini nervosi, agitati, egoisti, scontrosi, violenti, furbi, che vogliono le coccole soltanto quando lo decidono loro. Per il resto sono capricciosi, dispettosi insomma cattivi.
Tutto vero, certo. Anche se per fortuna i bambini non sono solo questo. Quando dormono...sorridono.
Ovviamente l'autore è uno spregiudicato. Il testo divertente e palesemente ironico. Come ha fatto mia figlia a non accorgersene?

Questo post partecipa al VdL di HomeMadeMamma ed è condiviso nel gruppo FB de La Biblioteca di Filippo.

 

0 Risposta

  1. […] il giorno di Natale a dolci bambini dallo stomaco delicato. Lui, Cuvellier, è quello dell'albo "I bambini sono cattivi" Noi l'abbiamo letta tutta d'un fiato, una sera, sotto il piumone. Il piccolo mi ha ascoltato con […]

Lascia un commento